Running

Massimo Berzolla

Running

La prima maratona

A 40 anni, nel marzo 2003 a Piacenza ho corso la mia prima maratona, preparata alla bell’e meglio (l’allenamento più lungo è stato di soli 25 km): l’arrivo in piazza Cavalli in 3h54′ è stato una della più grandi soddisfazioni della mia vita.
Se la motivazione iniziale era in ordine alla salute (colesterolo e peso avrebbero imposto severe rinunce…), gli anni successivi mi hanno immerso in un mondo affascinante, fatto di amicizie, incontri, luoghi meravigliosi, esperienze di insospettata ricchezza.
Da allora ho corso i mitici 42 km una ventina di volte, qualche ultramaratona e, soprattutto negli ultimi anni, vari trail.

Fin dall’inizio sono iscritto al gruppo sportivo Ginnic Club Piacenza.
Tra i tanti amici (impossibile citarli tutti…) con cui ho avuto il piacere di condividere allenamenti e gare:
– il “Gruppo Scapuzzi”: in particolare con Lella, Ernesto, Stefano e l’indimenticabile Maurizio ho migliorato molto le mie prestazioni iniziali;
– “I Runners della Bassa“: nato intorno a una chat di Whatsapp, credo rappresenti il bello del mondo della corsa amatoriale, vale a dire l’amicizia e i rapporti umani, la passione per lo sport, la convivialità e… una sana goliardia. Da qualche anno, in una rara edizione limitata, sono artefice del famigerato Calendario dei Runners della Bassa.

Ho avuto il privilegio di apparire sul noto settimanale Correre (settembre 2006) in un articolo dedicato a quattro musicisti maratoneti piacentini: oltre a me, Corrado Casati, Ernesto Schiavi, Massimo Visalli, che avevano inoltre offerto la loro collaborazione per la realizzazione del CD realizzato a favore dell’UNICEF, contenente, tra gli altri, la canzone Corri con me, inno ufficiale della Maratona di Piacenza da me composto.

Migliori prestazioni: Maratona: 3h22’24”, Piacenza 2011  /  Mezzamaratona: 1H30’11”, Piacenza 2008.
Le più recenti: Maratona di Ravenna (2018) 3h34′; varie Mezze intorno a 1h40′; nel 2019 ho tentato l’Abbots Way (Ultratrail di 125 km) ritirandomi poco oltre la metà, percorsa in 11h, per i miei soliti problemi di stomaco…

More info:
La mia 100 Km del Passatore   I Runners della Bassa